BpVi e Veneto Banca chiedono il salvataggio di Stato

BpVi e Veneto Banca chiedono il salvataggio di Stato VICENZA – Veneto Banca e Popolare di Vicenza hanno chiesto al Tesoro il sostegno dello Stato per la ricapitalizzazione. La richiesta è stata inviata anche a Banca d’Italia e Bce. Così continua il solito andazzo iniziato col governo Monti e seguito dai

Firenze Post

Veneto Banca chiede ricapitalizzazione precauzionale allo Stato

(Teleborsa) – Veneto Banca ha chiesto di accedere alla ricapitalizzazione precauzionale attraverso aiuti di Stato. La richiesta, in relazione al progetto di fusione con Bpvi (Banca Popolare di Vicenza), progetto che prevede anche un rafforzamento

Teleborsa

Banche venete, in arrivo richiesta aumento precauzionale

ROMA (Reuters) – Le banche Popolare di Vicenza e Veneto banca, entrambe controllate da Atlante, stanno per formalizzare al Tesoro la richiesta di ricapitalizzazioni precauzionali per risolvere la loro situazione di crisi. Lo hanno detto a Reuters due

Reuters Italia

Popolare Vicenza e Veneto Banca, chiesto il salvataggio dello Stato

I due istituti hanno mandato le lettere per chiedere al Tesoro la «ricapitalizzazione precauzionale», come Mps. Parte la trattativa sul capitale con Bce e Commissione Ue, che devono concedere l’eccezione al bail in. Martedì vertice Padoan-Vestager …

Corriere della Sera

Veneto Banca e Popolare di Vicenza chiedono sostegno allo Stato: “Serve per agevolare la strada per la fusione”

Mandate le lettere al ministero, a Bankitalia e alla Bce. Un contributo potrebbe venire dal fondo Atlante, socio al 99 per cento, che però non ha ancora preso una posizione in merito alla ricapitalizzazione. di F. Q. | 18 marzo 2017. Più informazioni

Il Fatto Quotidiano

Anche Banca Popolare di Vicenza bussa alle casse dello Stato (video)

La Banca Popolare di Vicenza ha comunicato a Banca d’Italia, Mef e Bce l’intenzione di di accedere al sostegno finanziario straordinario e temporaneo da parte dello Stato italiano (la cosiddetta “ricapitalizzazione precauzionale”) nell’ambito delle

Romagna Noi

Veneto banca, chiede aiuto di Stato

VERBANIA | 18/03/2017 — Per la ricapitalizzazione dell’istituto, Veneto Banca chiederà il sostegno straordinario e temporaneo da parte dello Stato. Si legge nella nota diffusa ieri sera dall’istituto di Montebelluna: con riferimento al nuovo Piano

Eco Risveglio

Franceschi, accordo che pesa

Veneto Banca e Popolare di Vicenza sono rimaste aperte anche ieri. Mancano infatti solo tre giorni alla scadenza dell’Offerta pubblica di transazione a favore degli azionisti beffati. Fra loro anche vip, magari soci di ambedue. Come il governatore Luca

Il Gazzettino

PopVicenza e Veneto Banca chiedono l’aiuto allo Stato

Partito l’iter per la ricapitalizzazione con soldi pubblici. Il 22 si chiude l’offerta di transazione ai soci. REUTERS. Leggi anche. 0. 0. Pubblicato il 17/03/2017. Ultima modifica il 18/03/2017 alle ore 07:17. gianluca paolucci. Veneto Banca e

La Stampa

Le banche venete chiedono aiuto allo Stato per ricapitalizzare

Le banche venete chiedono il sostegno dello Stato per la ricapitalizzazione. Lo ha comunicato la Banca Popolare di Vicenza che, con riferimento al nuovo Piano industriale 2017-2021 che prevede la fusione con Veneto Banca e un aumento di capitale nel …

FIRSTonline

Veneto Banca e la Popolare di Vicenza richiedono la ricapitalizzazione precauzionale

venetobanca-popvicenza_1 Con riferimento al nuovo Piano industriale 2017-2021 attualmente in corso di finalizzazione – già sottoposto alle Autorità di Vigilanza – nel quale è previsto un progetto di fusione tra Veneto Banca e la Popolare di Vicenza …

SoldiOnline.it

Bertelle: «no a rimborso BpVi»

Lo scorso 14 marzo si è riunito il Consiglio direttivo dell’Associazione Nazionale Azionisti Banca Popolare di Vicenza per esaminare l’Offerta pubblica transattiva e le altre 2 proposte avanzate da Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca. Il Consiglio …

Vvox

Pop. Vicenza e Veneto Banca: con lo Stato escluso il bail-in

All’indomani della richiesta ufficiale di ricapitalizzazione precauzionale che Popolare di Vicenza e Veneto Banca hanno rivolto al Mef, a Banca d’Italia e alla Bce, la situazione dei due istituti veneti è tutt’altro che risolta. Di fronte all’appello

Il Sole 24 Ore

Popolare Vicenza e Veneto Banca chiedono l’aiuto di Stato

La Banca Popolare di Vicenza ha comunicato al Mef, Banca d’Italia e Bce l’intenzione di accedere al sostegno finanziario straordinario e temporaneo da parte dello Stato italiano, la cosiddetta ricapitalizzazione precauzionale. Lo comunica l’istituto.

Adnkronos

Le banche venete al Tesoro: “Serve il salvataggio di Stato”

Dopo Monte Paschi, anche Popolare Vicenza e Veneto Banca si aggrappano alle braccia dello Stato italiano per non cadere nel baratro del fallimento. La richiesta di aiuto – prevista nella forma della «ricapitalizzazione precauzionale» come eccezione

il Giornale

La Popolare di Vicenza si aggrappa alla legge “salva-banche”

PRATO. I soldi non bastano e la Banca popolare di Vicenza chiede l’aiuto dello Stato ai sensi del cosiddetto decreto “salva-banche”, convertito in legge lo scorso 16 febbraio. Questo il senso di una nota ufficiale diffusa da BpVi nella serata di

Il Tirreno

Banca di Vicenza e Veneto Banca chiedono il salvataggio di Stato

Previsto l’accesso al fondo da 20 miliardi, come per Mps. Intanto l’agenzia di rating Fitch declassa l’istituto berico di Eleonora Vallin. Tags. banche. 18 marzo 2017. VICENZA. La richiesta formale per accedere al «sostegno finanziario straordinario e …

Messaggero Veneto

Veneto Banca chiede sostegno finanziario Stato

MONTEBELLUNA – Veneto Banca, nell’ambito del progetto che prevede la fusione con Banca Popolare di Vicenza, ha comunicato al Mef, a Bankitalia e alla Bce, l’intenzione di accedere, ai fini della ricapitalizzazione, al sostegno finanziaria temporaneo da …

Oggi Treviso

Vicenza e Montebelluna chiedono aiuto allo Stato

VICENZA – «Cara Bce, il prestito dello Stato italiano è indispensabile per rimettere in corsa la nostra banca, tant’è che abbiamo già chiesto ufficialmente questo aiuto al governo». Le parole non sono queste, ma il senso delle lettere spedita giovedì

Il Gazzettino

Veneto Banca e Bpvi alla Bce: fusione unica via di salvezza

Due lettere distinte, due risposte separate, che contengono, però, tra le righe, lo stesso appello: non ci può essere altra via per la sopravvivenza delle due ex popolari venete se non quella della fusione, la quale deve essere supportata dagli aiuti

Il Sole 24 Ore